Mese: Gennaio 2022

IIIF: il framework per una nuova stagione delle digital libraries

IIIF International Image Interoperability Framework è un ecosistema di procedure e protocolli che vuole superare lo scenario in cui negli anni si sono sviluppate le prime digital libraries: silos isolati che non riuscivano ad interagire fra loro. È un set di standard aperti per la gestione, la fruizione e lo studio delle immagini digitali ed …

IIIF: il framework per una nuova stagione delle digital libraries Read More »

Mani di fata: le pubblicità in una rivista del 1953

Mani di Fata nasce nel 1925 come “pubblicazione mensile di lavori femminili”. La rivista, edita dalla casa editrice Canetta e pubblicizzata come “moderna, pratica, indispensabile alla donna” è ancora oggi nelle edicole (anche online). Sulla sua storia e il percorso fatto negli anni dalla rivista, un interessante lavoro che ho rintracciato. Mani di fata è …

Mani di fata: le pubblicità in una rivista del 1953 Read More »

Devid Panattoni: l’incontro con gli archivi (e l’archivistica)

Devid Panattoni è il coordinatore della biblioteca comunale di Altopascio (LU), un bibliotecario appassionato del suo lavoro/missione che vive con intensità. La biblioteca, che ho avuto il piacere di visitare (ecco il post dedicato al corso che ho tenuto qualche tempo fa), è accogliente. Le proposte sempre aggiornate, le iniziative attente alle esigenze dei cittadini. …

Devid Panattoni: l’incontro con gli archivi (e l’archivistica) Read More »

Comunicare la biblioteca (sui social): Manfrediana e Comunale di Trento

Comunicare la biblioteca attraverso il suo patrimonio può sembrare ovvio ma non è così scontato. Molto spesso se si analizzano i luoghi digitali in cui le biblioteche hanno proprio spazi, il patrimonio non è fra i temi in evidenza. Nei social, ad esempio nelle pagine Facebook, è facile trovare situazioni in cui prevalgono i post …

Comunicare la biblioteca (sui social): Manfrediana e Comunale di Trento Read More »

Francesca Nepori e Bibliophilia, un “luogo” dedicato ai libri e alla loro storia

Ho conosciuto Francesca Nepori sui social grazie al gruppo Facebook Bibliophilia nel quale sono stata accettata qualche tempo fa. Un Gruppo straordinario soprattutto per me, neofita della materia: i post e le discussioni sono occasione per scoperte e conferme, in una sorta di viaggio nella storia del libro, attraverso il tempo e lo spazio. Francesca, …

Francesca Nepori e Bibliophilia, un “luogo” dedicato ai libri e alla loro storia Read More »