Crea sito

Bilanci e propositi, liste e certezze: cogli l’attimo

Ho scritto questo post esattamente 2 anni fa: l’ho riletto casualmente e devo dire che sottoscrivo ogni frase. Eccolo aggiornato ad oggi, 2 gennaio 2020.

Bilanci e propositi, ecco quello che si fa a fine e inizio anno. Che io, poi, tutta questa voglia di festeggiare l’anno nuovo non l’ho mai avuta. Forse perchè 3 gg dopo compio gli anni e mi sembra che ad ogni cambio d’anno in realtà gli anni che passano siano due: uno quello che entra e uno quello del mio compleanno.

Nella nostra nuova dimensione social condividiamo nei nostri post bilanci e propositi. Cosa ho fatto e cosa mi piacerebbe fare. E’ giusto fare un bilancio di quello che si è riusciti a fare e di quello che è rimasto nei nostri desiderata. E’ una sorta di stato avanzamento progettuale, dove il progetto è la nostra vita.

Poi ci sono i propositi: cosa vorrei fare, cosa riuscirò a fare, cosa mi lasceranno fare.

Non sono tipo da liste (i 15 trend del 2018, ad esempio) e men che meno di certezze : il 2018 (o il 2020) sarà l’anno del …

Il (2018) 2020 mi riserverà delle sorprese: lo hanno fatto tutti gli anni, perché questo dovrebbe essere da meno?

Nel 2018 scrivevo: cambierà certamente qualcosa nella mia vita, in quella professionale sicuramente (diventerò un freelance), in quella personale probabilmente. Oggi (2 gennaio 2020) sono un freelance da 20 mesi e mi piace molto. Ci sono stati cambiamenti anche nella vita personale, ma è nelle cose …

Scriverò di più (forse), leggerò di più (me lo auguro), per il resto non lo so. Di una cosa sono certa: “c’è un tempo per osare e uno per essere cauti, e l’uomo saggio comprende a quale è chiamato”. Come riuscire, però, ad essere saggi? Non lo so.

Per il momento cercherò di …  “cogliere l’attimo” perché  è “proprio quando credete di sapere qualcosa che dovete guardarla da un’altra prospettiva”.

Bilanci e propositi