Crea sito
i miei libri

I miei libri

Ho scritto due guide della Collana Library Toolbox  di Editrice Bibliografica.  La collana contiene una raccolta “di strumenti del mestiere e proposte operative” per i bibliotecari.

Si leggono velocemente e forniscono spunti e strumenti sugli argomenti trattati: vere proprie “cassette per gli attrezzi”.

Clicca sulle copertine: troverai abstract, un brano da leggere subito e le recensioni.

i miei libri


i miei libri

Altre pubblicazioni che segnalo:

Patrimonio archivistico e librario e nuove strategie di marketing (digitale). Come ripensare la comunicazione

pagg 19 – 25 in Oltre le mostre a cura di Mauro Brunello, Valentina De Martino e Maria Speranza Storace, Edizioni Cà Foscari, 2020 (pubblicazione ad accesso aperto)

L’integrazione come risposta alla frammentazione

in La biblioteca che cresce – Convegno Stelline 14 – 15 marzo 2019 – Editrice Bibliografica

Abstract : Cosa ci può aiutare a superare la granularità e la frammentazione della rete? L’integrazione è una possibile risposta. Le linee lungo le quali orientarsi sono l’approccio tecnico-strumentale e quello strategico. Nel primo caso, tipico delle piattaforme software, l’adozione di standard che consentono un’adeguata interoperabilità e la compliance con le linee guida, si completano con l’accoglienza delle regole semantiche e delle ontologie descrittive che rendono possibile la realizzazione di progetti come i linked open data. La seconda linea è quella che è alla base del nuovo ecosistema comunicativo. La visione strategica del marketing digitale crea un ambiente di riferimento che può rappresentare un’opportunità di superamento di granularità e frammentazione tipiche di quella che fino ad oggi si definisce come “presenza in rete”. Le nuove strategie di digital marketing culturale possono essere, quindi, un interessante supporto del processo evolutivo verso integrazione e comunicazione digitale strutturata.

Inbound marketing in biblioteca. Spunti di riflessione sulle nuove dinamiche digitali

in La Biblioteca (in)forma – Convegno Stelline 15 – 16 marzo 2018 – marzo 2018  Editrice Bibliografica

Abstract: La nascita dell’inbound è una diretta conseguenza del cambiamento avvenuto già con l’avvento del primo web. Cambiamento che ha creato nuove condizioni di incontro fra clienti/utenti e proposte di servizi/prodotti.
Non è più l’azienda o l’istituzione a contattare in modo diretto il potenziale cliente/utente ma farà in modo che sia lui stesso a cercarla, valutarla e alla fine sceglierla durante il suo viaggio nel web alla ricerca di informazioni.
E in questo viaggio perché non creare le condizioni di incontro anche con la biblioteca e i suoi servizi? Un incontro inizialmente solo digitale che poi può trasformarsi in un incontro e una frequentazione “reale”.
A queste domande una possibile risposta può essere fornita dall’applicazione del processo di inbound marketing opportunamente declinato per l’ambito bibliotecario.