Crea sito

Si è tenuta a Rimini il 20 – 21 – 22 giugno 2019 la 7° edizione del Web Marketing Festival, uno dei più interessanti festival italiani di innovazione digitale, rivolto principalmente al mondo delle imprese. Quest’anno ho scelto di partecipare ad un workshop dedicato all’applicazione del LEGO® SERIOUS PLAY®. Lo conoscete?

LEGO® SERIOUS PLAY®

LEGO® SERIOUS PLAY®   è un metodo finalizzato a sviluppare il pensiero, la comunicazione e la risoluzione di problemi complessi di gestione attraverso l’impiego del gioco di costruzioni LEGO.

Il metodo è descritto come “un processo appassionato e pratico per costruire fiducia, impegno e comprensione”. L’approccio si basa sull’idea che un apprendimento che coinvolga l’uso di attività mentali e manuali produca una comprensione più profonda e maggiormente significativa del mondo e delle sue possibilità, sostenendo che i partecipanti sviluppino le capacità di comunicare in modo più efficace, di far ricorso alla propria immaginazione più facilmente e di affrontare il proprio lavoro con maggiore fiducia, impegno e intuizione

Wikipedia

Una delle caratteristiche più interessante è il tornare a “pensare con le mani”. Il modello a cui si ispira è quello dei bambini che privilegiano l’uso delle mani. Non a caso visto che le mani sono connesse con circa il 70/80% delle nostre cellule celebrali. Mani e cervello, quindi. Insieme. Il risultato è in apparenza solo un modellino costruito con i mattoncini LEGO. In realtà rappresenta molto di più: l’incontro fra empatia e pensiero razionale (mani e cervello).

A questo concetto fondamentale si aggiunge la capacità di generare un processo collaborativo che supera ruoli e competenze specifiche. Il risultato è l’individuazione di soluzioni, idee, proposte spesso inedite e fuori dagli schemi. Out of the box.

Altri elementi che caratterizzano il processo sono:

  • la presenza il “facilitatore” cioè la persona che guida lo sviluppo del processo
  • l’organizzazione in piccoli gruppi di 4 al massimo 5 persone
  • l’approccio a “spirale”: ad ogni successivo livello di interazione i partecipanti del gruppo riflettono sempre più in profondità grazie ai successivi obiettivi che il facilitatore propone
  • i mattoncini : che poi non sono solo mattoncini ma omini (mini figures), animali, piante, elementi di edifici, di autoveicoli (macchine, motociclette, …). I mattoncini LEGO ® servono per esprimere le proprie idee costruendo piccoli modelli che aiutano a raccontare una storia, esprimere un concetto.

Valori e comportamenti

Il facilitatore ha un suo “codice di condotta” così come i partecipanti:

  • il facilitatore definisce i temi, gli obiettivi, i tempi
  • la risposta al tema proposto sono i modellini costruiti da ciascun partecipante
  • non ci sono risposte sbagliate e quello che conta è il significato che ciascuno dà al modello che ha costruito e, soprattutto, la sua condivisione con gli altri partecipanti al gruppo
  • anche se non si sa costruire, si deve comunque iniziare e fare qualcosa. Non importa se la costruzione è brutta, quello che conta è il significato che chi l’ha costruita gli vuole dare. Per questo si possono fare domande ma NON si esprimono opinioni sui modelli e sulle interpretazioni personali. NON si risponde mai NO a qualsiasi domanda venga posta. Il pensare con le mani e ascoltare con occhi offrono punti di osservazioni completamente diversi dall’abitudine quotidiana ma, soprattutto, una tolleranza e una accoglienza alle idea non convenzionale.

Il nostro workshop: definire una personas

LEGO® SERIOUS PLAY®
Si inizia …
LEGO® SERIOUS PLAY®
Mi presento: la pila di mattoncini è lo scaffala di una biblioteca, i due mattoncini bianco e giallo una poltrona per leggere, il giallo un tavolino.
LEGO® SERIOUS PLAY®
Si presenta un altro componente del gruppo
LEGO® SERIOUS PLAY®
E questo è un altro partecipante al gruppo

Obiettivo personas: definire le esigenze di un lettore di quotidiani on-line, di età compresa fra i 25 e i 34 anni, maschio.

LEGO® SERIOUS PLAY®
Secondo me: notizie di varie tipologia, un’informazione veloce e completa.
LEGO®
I nostri 4 contributi, insieme

Il risultato

Vi presentiamo Riccardo, 34 anni, bancario, laurea in economia, è un tipo serio, convive, senza figli. Il suo punto di appoggio sicuro è la famiglia. Ha una grande confidenza con gli amici. Riccardo vuole un’informazione veloce e diversificata, affidabile e di qualità . E’ un lettore di quotidiani on-line e off-line, non gli piacciono gli haters, ha una attenzione per l’ambiente..

Per finire, grazie alla nostra docente Federica Brancale e agli altri componenti del mio gruppo di lavoro: Silvia, Roberto, Silvia 2: simpatici, empatici e bravissimi.

LEGO® SERIOUS PLAY® mattoncini anche per costruire personas
Tagged on: